Migranti: protesta nel padovano

Una quarantina degli 80 richiedenti asilo ospitati all'hotel Paradiso di Noventa Padovana ha organizzato un corteo per protestare contro le condizioni della loro permanenza. Il sindaco Alessandro Bisato (Pd), avvisato dai vigili, ha chiesto ai profughi di tornare in albergo e ha parlato con loro. "Alcuni dicono di vivere nella struttura da due anni - ha riferito - ma lo escludo perché c'è molto turnover e so per certo che qualcuno è uscito. Mi hanno chiesto la carta d'identità, io ho risposto che posso concedere la residenza collettiva nello stabile e che la carta d'identità è riservata a chi riceve una proposta di lavoro. Hanno denunciato inoltre cattivi comportamenti da parte dei gestori, per cui faremo una verifica". "E' il mio primo giorno come candidato al Senato - ha detto Bisato - i migranti avevano cartelli con scritte in italiano e la loro marcia era filmata da varie persone, tra cui un consigliere della Lega. Non getto la croce addosso a nessuno, ma farò un ragionamento".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Vicenzareport
  2. Vicenzareport
  3. Il Giornale di Vicenza
  4. Vicenza Più
  5. Vicenza Più

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Nove

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...

    */